Formazionedidactica.it | Apprendistato Professionalizzante
15176
page,page-id-15176,page-child,parent-pageid-15154,page-template-default,ajax_fade,page_not_loaded,,wpb-js-composer js-comp-ver-4.0.5,vc_responsive
 

Apprendistato Professionalizzante

Con Decreto Dirigenziale  n. 46 del 31 maggio 2011 la Regione Campania ha previsto la  Comunicazione dell’attivazione Contratti di apprendistato e finanziamento formazione formale esterna  attraverso la piattaforma www.apprendistatoregionecampania.it.
La piattaforma monitora e traccia tutte le comunicazioni obbligatorie per l’apprendistato (assunzioni, licenziamenti, variazioni contrattuali, ecc) ed in particolare viene utilizzata per l’espletamento di due operazioni:

A. Assunzione

La comunicazione di avvenuta assunzione è un obbligo di legge del datore di lavoro.
Il datore di lavoro deve seguire tutte le fasi previste dalla piattaforma indicando  oltre all’anagrafica dell’apprendista  con la rispettiva qualifica e profilo, va indicato il tutor formativo e il tutor aziendale. La scelta del profilo e la qualifica permette al datore di lavoro di scegliere dal catalogo formativo  il piano formativo corrispondente.
Le altre comunicazioni riguardano le fasi successive alla comunicazione di assunzione:

  • sospensione apprendistato e relativa causale (infortunio, malattia, maternità, servizio militare, congedo parentale, ecc);
  • fine sospensione apprendistato;
  • comunicazione cessazione rapporto di lavoro (qualora non ci sia stata una trasformazione);
  • trasformazione contratto;

B. Richiesta di finanziamento della Formazione

Il datore di lavoro, in presenza di fondi Regionali può chiedere il finanziamento per l’attuazione della formazione. Le alternative che si presentano sono le seguenti:

1. il datore di lavoro dichiara capacità formativa interna, in questa situazione il datore di lavoro utilizza strutture e professionalità interne all’azienda, in questo caso  il datore di lavoro non può chiedere il finanziamento della formazione;
2. il datore di lavoro dichiara capacità formativa interna, ma si affida ad un’agenzia formativa accreditata in Regione Campania, in questo caso  il datore di lavoro può chiedere il finanziamento della formazione;
3. il datore di lavoro dichiara di non avere capacità formativa interna ed è obbligato ad affidarsi ad un’agenzia formativa accreditata in Regione Campania, in  questo caso  il datore di lavoro può chiedere il finanziamento della formazione;

Il finanziamento della formazione formale esterna stanziato dalla Regione Campania per ogni percorso formativo (della durata di n. 120 ore ed ottemperante a quanto previsto dal catalogo formativo) è pari ad  €  1.680,00.