Formazionedidactica.it | ADDETTO AI SISTEMI DI RACCOLTA E SMALTIMENTO DI RIFIUTI
15495
page,page-id-15495,page-child,parent-pageid-15149,page-template,page-template-full_width,page-template-full_width-php,ajax_fade,page_not_loaded,,wpb-js-composer js-comp-ver-4.0.5,vc_responsive
 

ADDETTO AI SISTEMI DI RACCOLTA E SMALTIMENTO DI RIFIUTI

L’Addetto al sistema di raccolta e smaltimento dei rifiuti è una figura professionale attualissima nel mercato del lavoro, vista la necessità per le ditte che si occupano di raccolta e smaltimento di rifiuti, di assumere personale esperto in grado di operare diligentemente nel settore.

Soprattutto in Campania la necessità di far fronte all’emergenza rifiuti ha indotto molte aziende del settore a cambiare radicalmente il proprio processo di lavoro, adottando sistemi di raccolta e stoccaggio dei rifiuti a minor impatto ambientale (si pensi alla raccolta differenziata).

Il corso forma a tal proposito persone in grado di applicare le nuove tecniche di lavoro imposte dalla normativa.

L’Addetto ai sistemi di raccolta e smaltimento rifiuti è una figura professionale che opera nell’ambito del sistema integrato di raccolta e smaltimento dei rifiuti intervenendo nella fase sia di raccolta dei rifiuti, sia essi differenziati, indifferenziati o tal quale, sia nelle successive fasi di trattamento fino allo smaltimento finale di rifiuti non recuperabili o riciclabili.

Conosce i criteri e le ragioni di differenziazione tra materiali diversi (vetro, plastica, carta, metalli, altro..) che verranno utilizzati e trattati secondo modalità distinte da imprese e relativi impianti di riciclaggio e recupero.

Il corso è finalizzato, pertanto, a rendere l’Addetto ai Sistemi di Raccolta e Smaltimento Rifiuti in grado di:

– applicare le tecniche più appropriate per i servizi di raccolta, trasporto, recupero e smaltimento dei rifiuti;

– rispettare gli adempimenti in materia di sicurezza e igiene;

– utilizzare con dimestichezza le macchine, le apparecchiature e le attrezzature proprie del servizio;

– conoscere la logistica relativa al trasporto e allo stoccaggio dei rifiuti;

– conoscere le caratteristiche merceologiche dei rifiuti e valutarne ed identificarne la tipologia;

– conoscere in maniera dettagliata le tecniche di raccolta, anche differenziata, spazzamento strade, trasporto e stoccaggio dei rifiuti in stazioni di trasferimento e smaltimento finale;

– conoscere le principali norme, i divieti, i rischi e le precauzioni sul trasporto, carico e scarico di merci pericolose.

La figura professionale sviluppa, dunque, le conoscenze per intervenire nel processo di organizzazione delle fasi di lavoro relative alla raccolta e allo smaltimento delle diverse tipologie di rifiuti esistenti unendo alla conoscenza del territorio presso il quale opera, l’adeguata competenza tecnico-operativa per la manutenzione dei sistemi di raccolta e smaltimento.

Per quanto riguarda la gestione dei rifiuti, speciali, pericolosi e non pericolosi è chiamato a conoscere la realtà ambientale del territorio, le discariche, le attività di manutenzione e recupero dei siti, le stazioni di pretrattamento di rifiuti speciali pericolosi e non pericolosi, del percolato nonché i sistemi di depurazione, gli impianti di fognatura (collettamento acque reflue), i sistemi e le tecniche di raccolta puntuale e la manutenzione degli stessi.

L’Addetto ai sistemi di raccolta e smaltimento dei rifiuti trova collocazione in  aziende pubbliche e private operanti nel comparto ambientale e dei servizi ecologici.

 

Durata Percorso: Il percorso formativo consta di n.600 ore

Per info e prenotazioni rivolgersi alla segreteria amministrativa al numero 081/19571093